Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies tecnici. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy    

Annunciata la giuria del BOLOGNA LICENSING AWARD

Dopo il successo dello scorso anno e in occasione della 11ma edizione del Bologna Licensing Trade Fair, BolognaFiere riconferma per il secondo anno il Bologna Licensing Award, l'unico primo premio in Italia rivolto all'industria del licensing. Si tratta di un riconoscimento rivolto al miglior progetto licensing sviluppato nel corso dell'anno precedente e che copre i target PRE-SCHOOL, KIDS, TEEN e ADULT, oltre che menzioni speciali per il Retail, il Fashion e la Migliore Property dell'Anno.

A decidere i premi di questa edizione una giuria di alto livello e trasversale rispetto alla ricca industria del licensing, che va dal broadcasting al giocattolo, passando per la moda. Di seguito i nomi e i profili dei cinque esperti che selezioneranno i premi del Bologna Licensing Award 2018.

Alessandro Enriquez - Fashion Designer, Influencer

Alessandro Enriquez italiano di origine ma “cittadino del mondo” compie i suoi studi tra Palermo, Londra e Barcellona, per approdare infine a Milano dove vive e lavora tutt’oggi. La sua carriera da creativo inizia da Costume National. La passione verso il proprio lavoro, unita alla creatività e alla incredibile abilità di comunicare, ha fatto si che nascesse prima il progetto 10x10 ANITALIANTHEORY, battezzato attraverso un libro e le collezioni di abbigliamento (uomo, donna, bambino), e successivamente la particolare collezione di borse omonima. Grazie agli anni d’esperienza nella Fashion Industry come designer e anche editor, Alessandro è diventato negli ultimi anni un vero punto di riferimento nel mondo della moda. Comunicare fa parte del suo DNA ed è una delle attività a cui si dedica sia online che offline, attraverso le riviste per cui collabora e grazie a collaborazioni nel campo non solo della moda ma anche del lifestyle. Il suo modo innovativo di raccontare ha generato negli anni un’attenzione costante che ha portato i suoi estimatori ad avvicinarsi e ad abbracciare il suo mondo, e molte aziende importanti a collaborare con lui in quanto influencer.

Bernd Conrad - General Manager, Conrad Enterprises

Bernd Conrad, in seguito a studi in marketing e pubblicità, ha iniziato la sua carriera nel Licensing & Merchandising nel 1998. Ha coperto varie posizioni senior in aziende L&M come Fox Kids / Jetix, TV-Loonland e m4e. Bernd ha messo alla prova le sue capacità quando si trattò del lancio di PUCCA in Europa. È considerato uno degli artefici del successo internazionale di “Mia and me”. Questa serie tv è stata venduta in oltre 80 territori, seguita da un programma licensing di successo. Si focalizza sempre su collaborazioni a lungo termine con partner internazionali, costruendo un network globale molto solido. Con ormai 20 anni nel licensing business, Bernd Conrad ha deciso si mettere la sua esperienza a servizio di molteplici aziende del Consumer Products, Home Entertainment e Kids Media per creare collaborazioni tra i protagonisti dell’industria e oltre. Conrad Enterprises offre servizi di consulenza su costruzione del brand, strategia e ingresso nel mercato così come servizi di comunicazione, PR e marketing B2B e B2C.

Ivan Colecchia - Direttore Generale Europa, Kidz Global

Ivan Colecchia è il Direttore Generale Europa di Kidz Global, un’agenzia di consulenza e ricerche quantitative specializzata su beni di consumo a target bambino, teen e famiglia e che copre 42 Paesi nel mondo. Le ricerche di Kidz Global sono applicate ad una molteplicità di settori dell’industria che copre beni di consumo per bambini, non da ultimo il Licensing, Toys & games, Video-Games, Entertainment e Education. Prima di entrare a far parte di Kidz Global nel 2011, Ivan ha fatto oltre 20 anni di esperienza in ricerche di mercato, coprendo molti ambiti, dal Kids al FMGC, Sports, Beauty, Ristorazione. È un esperto apprezzato dall’industria del licensing e del kids a livello internazionale, e interviene spesso a eventi e conferenze internazionali che coprono questi temi.

Luca Milano - Direttore Rai Ragazzi

Luca Milano è il Direttore di Rai Ragazzi, il dipartimento Rai dedicato a bambini e ragazzi, che include la gestione di due canali tematici gratuiti su digitale terrestre – Rai Yoyo, il canale prescolare leader in Italia, e Rai Gulp – così come le unità di produzione e co-produzione di prodotti d’animazione, live action e programmi per bambini e ragazzi. Rai Ragazzi è uno degli investitori principali in Europa dei contenuti per bambini e ragazzi. Precedentemente, ha lavorato per anni come vice direttore di Rai Fiction, il dipartimento Rai che si occupa, tra gli altri, di produzioni di serie tv da prima serata. Tra i suoi compiti principali, ha seguito le co-produzioni internazionali e le relazioni con l’industria audiovisiva indipendente. Prima di entrare in Rai, Luca Milano ha lavorato come giornalista di affair esteri, come responsabile d’informazione delle Nazioni Unite e come responsabile dello sviluppo internazionale di un’azienda di consulenza italiana. Tra le altre attività svolte, è stato professore presso le Università di Firenze, Milano e Roma insegnando Produzione di Serie TV e di prodotti d’Animazione.

Paolo Taverna - Direttore Generale, Assogiocattoli

Paolo Taverna, 56 anni, milanese, Laurea in Economia Aziendale presso l’Università Bocconi, è specializzato in organizzazione e controllo di gestione. Dopo un’esperienza in management consulting con la Touche Ross & Associati, è stato Responsabile Organizzazione in Spi, concessionaria di pubblicità, maturando significative esperienze - anche in campo internazionale - nella gestione di progetti legati allo sviluppo delle sedi periferiche, implementando nuovi processi legati alla ristrutturazione informatica dell’Azienda, tra le prime in Italia a dotarsi di sistemi di “informatica distribuita”. Approda in Fiera Milano International nel 1996 ricoprendo la carica di Direttore Centrale Operativo e dal 2000 quella di Direttore Generale. Nei dodici anni di collaborazione con il Gruppo Fiera Milano, Taverna ha contribuito al processo di strutturazione e di rafforzamento dell'azienda e ha gestito tutte le attività relative alle Manifestazioni organizzate da FMI (Macef e Mostra Convegno Expocomfort su tutte), sviluppando e gestendo anche direttamente nuovi progetti fieristici. È alla Direzione di Assogiocattoli dal marzo del 2009. Ha sviluppato progetti per l’erogazione di nuovi servizi a valore aggiunto per gli associati – formazione, consulenza, comunicazione - e ha lavorato sul consolidamento e rilancio dei due eventi fieristici G! Come Giocare e Festivity e alla ideazione e realizzazione della nuova manifestazione B2B del settore giocattolo, Toys Milano.

Bologna Licensing Award


Rimani sempre aggiornato sulle ultime novità